Il miglior quartiere di Bruxelles in cui vivere o visitare? I nostri consigli

Il miglior quartiere di Bruxelles in cui vivere o visitare? I nostri consigli
Il legno della curvatura a Ixelles (c) Foto PIerre Halleux

Bruxelles il miglior quartiere in cui vivere o visitare? I nostri consigli

1. La zona migliore per visitare Bruxelles: il centro

 

Bruxelles Grand Place

Se stai visitando Bruxelles per un fine settimana, il centro città sarà probabilmente la zona in cui metterai le valigie. Il quartiere è fantastico: Grand-Place, Manneken-pis, Sablon, Rue des Bouchers, Place Sainte-Catherine, Gallerie Saint-Hubert, percorso a fumetti, Mercato delle pulci domenicale, Brunch al Museo degli Strumenti Musicali, Museo Magritte, Chiesa di Sainte-Gudulle, il chocolatiers du come Marcolini e i famosi waffle di Bruxelles… Ecco qualcosa per trascorrere il fine settimana nel quartiere del centro. Quindi non c'è bisogno, se hai poco tempo, di cercare un alloggio fuori dal centro. Se stai cercando un posto dove posare le valigie un po' più a lungo, confronta i vantaggi distretto per distretto, potrebbe essere che il centro finisca per annoiarsi rapidamente.

Questo articolo è stato aggiornato qui con i 19 comuni di Bruxelles dove vivere

2. Bruxelles, Miglior quartiere per espatriati: Ixelles e Saint-Gilles

Il legno del camber a Ixelles

Ixelles è un distretto situato in a sud di centro città. È anche un quartiere elegante piacevole stare lì per un fine settimana piuttosto che viverci. Questo quartiere soddisferà anche gli amanti di shopping che troveranno la loro felicità in avenue louise o vicino al quartiere Bailly. una volta che scende la notte, l'atmosfera è festivo et amicale all'interno bar locaux ainsi que leurs Happy hour. Gli piccolo ristoranti gli angoli deliziano più di uno. A Ixelles puoi trovare di tutto, da Japonais fino al pizzeria a legna a 4 euro il martedì. Se ti piace andare in bicicletta o camminare, il legno ad arco e il parco di l'abbazia ti incanterà. Se sei più art nouveau, artista, il quartiere di Saint-Gilles ti incanterà.

 

3. Uccle, il miglior quartiere di Bruxelles per le classi alte

Uccle Il miglior quartiere francese

Uccle è un quartiere noto per i suoi principali assi principali: viale de Fre, viale Winston Churchill, la famosa Place Saint-Job o la piazzale S.Pierre. Questo è il primo comune spesso menzionato quando ci si rivolge quando ci si rivolge in quartieri molto frequentati dalle famiglie francesi che si trasferiscono a Bruxelles. Il motivo principale dell'attrazione di questo quartiere è il suo, tra l'altro, il Scuola superiore francese, suo belle case Uccloises, suo vie dello shopping che rendono la vita facile agli abitanti del quartiere e soprattutto del suo lato" metà città, metà campagna“. Tuttavia, questo quartiere è meno attraente per chi ha bisogno di mezzi pubblici. In effetti, a Uccle non c'è no metro. Sebbene ci siano autobus o tram, il tempo per raggiungere il centro o un altro luogo di Bruxelles non è sempre il più breve.

 

4. Etterbeek, il miglior quartiere europeo di Bruxelles

Casa di Bruxelles (c) Unsplash Ivan Borinschi

Dal 1965 il comune di Etterbeek ha l'onore di avere al suo interno la sede dell'Associazione Commissione europea. Da quel giorno molti hanno chiamato la città il “Quartiere Europeo”. Questo è un vero quartiere popolare tra gli espatriati e giovani lavoratori. Il quartiere europeo è molto noto, Square Marie-Louise così come il Parc du anni cinquanta o Piazza Lussemburgo famoso per il suo happy hour tra espatriati il ​​giovedì. Place Jourdan è anche un luogo molto frequentato dagli amanti delle patatine fritte che vengono a provarle il negozio di patatine Jourdan o lavabo. I palazzi sono centinaia. Se vuoi comprare in questa zona, dovrai sbancare per fare concorrenza a chi lavora al parlamento europeo e abita nel quartiere

5. Ancora più suggerimenti per Bruxelles

Ovviamente, abbiamo molti buoni progetti se vuoi vivere a Bruxelles. Ad esempio, ti informiamo su

pierre

Appena un piede nella capitale belga, Pierre lancia "InsideBrussels.be", l'idea è semplice: "Cosa fare? Dove andare a mangiare o bere qualcosa?". Imprenditore nel cuore, questo non è il suo primo progetto! Lontano da lì. Come il vino, nel tempo il progetto migliora! Pierre non esitate a condividere i suoi preferiti e i suoi migliori indirizzi di ristoranti a Bruxelles che potrebbe consigliarvi ad occhi chiusi.

Lascia un commento

Esci dalla versione mobile