fbpx

I migliori couques e dolci specialità belghe da gustare a Bruxelles

I migliori couques e dolci specialità belghe da gustare a Bruxelles
Cougno Bruxelles (c) Pierre santificare

Aggiornato il 31 maggio 2024 da pierre

Sei uno straniero o un residente di Bruxelles che vuole migliorare il tuo pane quotidiano e includere altri alimenti. Ma vuoi sapere, tra la moltitudine di prodotti di boulangerie che esistono, tra quali puoi scegliere e aggiungere alla tua esperienza culinaria!

Per questo, stai cercando un elenco dei migliori couque e delle dolci specialità belghe da gustare a Bruxelles. Quindi scoprirai in questo articolo: 

  • 🥐 Quali specialità dolci mangiano i belgi a colazione?
  • 🛒 Dove comprare il meglio a Bruxelles?

Scopri Cramique, Craquelin, Couque au beurre, Cougnou: prodotti deliziosi e freschi per un'alimentazione sana

Abbiamo stilato questa lista per permettervi di conoscere queste torte completamente diverse tra loro e poter scegliere senza difficoltà.

1. Cougnou: Ideale per preparare una buona colazione

Il Cougnou è un pan brioche dalla consistenza morbida e dalla mollica gradevole. La particolare forma del Cougnu ricorda una pagnotta a forma di bambino in fasce. La sua ricetta proviene dal Belgio e dal nord della Francia.

Il Cougnou compare abbastanza in quasi tutte le panetterie e pasticcerie con l'avvicinarsi delle feste di fine anno. È realizzato con diverse varianti di ingredienti naturali come zucchero, uvetta o gocce di cioccolato.

Il suo vantaggio tradizionale è alla portata di tutti, è facile e veloce da realizzare in casa. Il Cougnou è la brioche ideale da preparare per colazioni o merende gourmet nel periodo natalizio e di Saint-Nicolas.

Proprio come gli speculoos o la pasta di mandorle, è una gastronomia festosa che piacerà sempre ai vostri cari o alla vostra famiglia

Ve lo racconto in questo articolo 🥐Dove acquistare il miglior cougnous a Bruxelles

Cougnous a Bruxelles (c) Pierre Halleux
Cougnous a Bruxelles (c) Pierre Halleux

2. Cramique: goditi una pausa caffè migliore di quella che meriti

Chiamato anche Kramek, il ceramica è un pane gustoso con una bella mollica morbida a base di uvetta e una bella crosta dorata. Questo piatto è originario del Belgio e della Francia settentrionale. Viene spesso consumato a colazione e soprattutto servito con il foie gras durante il pranzo di Natale.

Composta da pochi ingredienti base come farina, zucchero, sale, latte, burro e uova, la cramique è una deliziosa brioche. La sua preparazione è semplice senza alcuna complessità. Fare un piacere indimenticabile con la tua famiglia è la bella esperienza della ceramica.

Di Ibu — Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=88481799
Cramique belga – Di Ibu – Lavoro personale, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=88481799

3. Cracker: garantisce un buon apporto di proteine ​​al corpo

Le cracker è un piccolo pane tondeggiante, croccante al morso e che si scioglie in bocca. Si tratta di una specialità la cui cottura prevede una fase di ammollo in acqua bollente prima della cottura in forno.

Ed è questo che conferisce al cracker una forma concava e il risultato di una lavorazione artigianale naturale che continua nel tempo. È composto da ingredienti semplici selezionati con grande cura: farina di frumento, uova intere, latte scremato, estratto di malto e lievito in polvere.

Grazie a questi costituenti, garantisci il fabbisogno di nutrienti proteici del tuo corpo consumando regolarmente il cracker.

Cracker di KAPA Specialty Coffee a Schaerbeek (c) foto Pierre Halleux
Cracker di KAPA Specialty Coffee a Schaerbeek (c) foto Pierre Halleux

4. Cappotto color burro: un piacere contagioso

gusci di burro sono una deliziosa specialità belga. Non confondeteli, sembrano croissant, ma il loro impasto è totalmente diverso. Sembra che la ricetta sia stata inventata in occasione dell'Esposizione Universale del 1935 da fornai di Bruxelles. 

Da questa mostra prese il nome di "mostra" che divenne comunemente nota come "coques au butter". Ne troverai di tutti i tipi. I migliori non si comprano nei supermercati ma nelle migliori pasticcerie di Bruxelles. Il miglior Couque au Beurre che abbiamo mangiato si trova qui Saint-Aulaye a Bruxelles

Per l'annettodo, in origine, la conchiglia aveva un altro nome. “Couque è un prestito dell'olandese #koek che significa “torta; Pan di zenzero "1

A volte lo troverete con l'uvetta, a volte con il cioccolato, ma sappiate che l'originale è solo con il burro.

Dai un'occhiata al nostro articolo su 🍞 Le migliori pasticcerie di Bruxelles

5. Bodding

Bodding di Bruxelles: una delizia anti-spreco Bodding, questa torta tradizionale di Bruxelles, è un vero tesoro nascosto. Mentre il resto del mondo trasforma i propri panini secchi in semplici toast, i brussellesi li trasformano in una dolcezza irresistibile. Ecco la storia di questo dolce confortante, la sua ricetta tradizionale e alcune varianti gourmet da assaporare. Origine del Bodding La parola “bodding” è una fusione del fiammingo “brood” (pane) e dell'inglese “pudding”. Questa specialità risale al Medioevo ed è apprezzata anche in altri paesi anglosassoni come Canada, Stati Uniti e Regno Unito. In Messico, durante la Quaresima si mangia un piatto simile chiamato “capirotada”.

La ricetta base è semplice: pane raffermo, uova e latte. Una coccola confortante da gustare nelle giornate più fresche.

Insomma

In breve, hai appena scoperto il meglio couques e dolci specialità belghe da assaggiare a Bruxelles. Queste delizie ti permetteranno di vivere un'esperienza gastronomica eccezionale ogni giorno o durante il tuo soggiorno nella capitale belga. Tuttavia, ci sono altre specialità che non sono state menzionate qui, ma sentitevi liberi di esplorare ulteriormente per soddisfare le vostre papille gustative! Buon appetito!🥐🍰 Non esitate a chiedermi se avete bisogno di altre informazioni! 😊

Se ti piace la gastronomia belga, non perderti questo:

pierre

A malapena un piede nella capitale belga, Pierre lancia "InsideBrussels.be", l'idea è semplice: "Cosa fare? Dove andare a mangiare o bere qualcosa?" Imprenditore nel cuore, questo non è il suo primo progetto! Lontano da lì. Come il vino, con il tempo il progetto migliora! Pierre non esita a condividere i suoi preferiti e i migliori indirizzi di ristoranti di Bruxelles che potrebbe consigliarvi ad occhi chiusi.